Riforma del campionato, serie A a 18 squadre

Gravina , il numero uno della Figc , insiste per ottenere la riforma del campionato e si spera di ottenerla prima del 2024 . Sempre nell’incontro avuto in Lombardia ha speso parole anche per la Juventus , “ speriamo in rapporti meno tesi tra Agnelli e Ceferin ”. Proprio parlando del mondo del calcio nel sito www.betmasteritalia.info vi potete divertire a scommettere su tutto il campionato ed altro.

L’idea di avere diciotto squadra nel campionato di serie A è un mio principio fondamentale e sono contento che la Lega di serie A ne parli. Certo la data fissata nel 2024 la vedo molto lontana ”.

Gabriele Gravina torna a spingere con il comitato regionale Lombardia per ottenere una riduzione delle squadre nel massimo campionato italiano. Il presidente della Figc ha parlato anche di altri argomenti, di stipendi e di Superlega .

Caso Juventus

Juve fuori dalla A ? se una società si iscrive deve sottostare alle regole dettate dallo statuto . Mi auguro di non arrivare a quel momento in modo forzato ma amichevole. La Juve è una società di riferimento ed il campionato ha bisogno, in campo, di tutte le forze . Si spera che i rapporti fra Ceferin ed Agnelli siano più rilassati e meno tesi ”.

Stipendi

Relativamente al problema stipendi il dirigente federale ha tenuto a precisare che, ” entriamo in un ambito di natura civilistica quando dobbiamo affrontare il tema degli stipendi dei vari club . Se qualcuno pensa che io possa intervenire relativamente agli accordi tra le parti sbaglia alla grande.

Si è arrivati ​​ad un punto di chiusura , bisogna tirare una linea e cercare di capire cosa significa aver preso impegni che devono essere comunque rispettati entro la fine della stagione . Da una esamina del Codice Civile si evince che si parla di trattazione privatistica .

Il mondo del calcio , se i soggetti hanno effettuato un accordo, non può intervenire e nemmeno vietare. Posso Comprendere Che in this Momento ci Siano delle Tensioni e dobbiamo usare il buon senso ma non possiamo far finta di niente. Tutta la Situazione, relativa all’economia sportiva , Si e maggiormente accentuata nel Periodo della pandemia ”.

Mancini si o no

Passiamo ora alla panchina dell’Italia ed al suo allenatore . Ci stiamo lavorando e siamo già a buon punto. Un impegno è stato assunto e l’annuncio ufficiale verrà fatto prima del ritiro della Nazionale il 24 maggio in Sardegna ”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *